L’ospedale arriva fino a casa

In Italia 11.000 bambini soffrono di una malattia rara grave. Rara perchè colpisce 1 bimbo su 2.000. I sintomi si manifestano nei primi mesi di vita e spesso vengono coinvolti più organi, numerose sono le patologie croniche gravi ad alta complessità, che non guariscono ma che dobbiamo curare.

Sono bimbi speciali perché speciali sono i loro bisogni, speciale deve essere l’assistenza medica ma anche quella psicologica. Speciale è la loro vita, a lungo trascorsa in ospedale.

 

Per bimbi ‘speciali’ l’ospedale è molto più di un ospedale, è una ‘casa’

Per un bambino con una malattia rara un letto in ospedale è molto più di un letto. È un luogo dove la cura diventa unica, i trattamenti personalizzati, la medicina e la tecnologia si alleano all’amore per la vita.

Spesso questi bimbi non riescono a muoversi, vedere, comprendere, respirare. I loro corpicini non riescono a difendersi dalle infezioni.

Hanno bisogno di respiratori, macchine per nutrirsi, assistenza medica specialistica costante, controlli periodici. E quando sono a casa devono essere costantemente seguiti, l’ospedale deve arrivare anche lì, con la sua professionalità e la sua capacità di pronto intervento in caso di bisogno.

Sono oltre 130 i bimbi con malattie croniche gravi ricoverati nel corso dell’anno (provenienti da tutta Italia).

ospedale-casa
L’ospedale può arrivare fino a casa

I bimbi ‘speciali’ con una malattia rara grave sono bimbi fragili, così come lo sono le loro famiglie: non possono passare tutta la vita in ospedale! Hanno bisogno di stare anche a casa, di vivere – seppur con difficoltà – la loro vita tra parenti e amici.

Aiutarli anche a casa è la nostra missione. E così i medici diventano molto più di medici, diventano compagni di percorso, amici nelle difficoltà, arrivano con il loro aiuto fino lì, tra le mura domestiche.

I bimbi più grandicelli comunicano quotidianamente con loro, raccontano i sintomi, i bisogni, le difficoltà. Mamma e papà chiedono consigli, suggerimenti, interventi immediati in caso di emergenza. Per tutti il Buzzi ha una risposta.

ospedale-casa-2
Il modello di intervento del Buzzi al servizio di bimbi e genitori

Un’eccellenza a livello regionale:

  • Numero Verde 24 ore su 24
  • Case manager personale
  • Ambulatorio per le Cure Palliative Pediatriche e per il dolore cronico grave
  • Day Hospital e ambulatorio per i ricoveri brevi
  • Valutazione respiratoria e indagini diagnostiche veloci
  • Terapie mediche personalizzate Consulenze multidisciplinari (cardiologo, neurologo, chirurgo pediatra, pediatra, psicologo…)
  • Counselling genitori e pediatri di famiglia

Per poter garantire il modello di intervento del Buzzi sia nella nuova Terapia Intensiva sia a domicilio, oggi servono:

  • 1 apparecchio polisonnigrafo per controllare come respirano la notte e intervenire subito in caso di emergenza
  • 1 computer centrale per il ‘case manager’, il professionista esperto in terapie intensive che deve tenere sotto controllo i bimbi a casa e monitorare il loro stato di salute
  • 50 tablet per i bambini più grandi per comunicare direttamente con l’ospedale
  • 1 borsa di studio triennale per un’infermiera (per le verifiche periodiche sul territorio)
  • 1 borsa di studio triennale per un fisioterapista che segue i bimbi in ospedale

ospedale-casa-3

Con il pulsante “Dona Ora” anche tu puoi lasciarci una piccola offerta, basta poco per aiutare l’Ospedale Buzzi a realizzare un sogno incredibile

Per informazioni: 335 7547203 – 346 3263782

Vai all'argomento successivo o al precedente, cliccando le immagini qui sotto

Vai al progetto precedente

high tech 4 future mums

Vai al progetto precedente

Una navicella spaziale per i bambini del Buzzi

Concept by Diagon srl.
×

Condividi questa pagina

L'Ospedale dei Bambini "Vittore Buzzi" ha bisogno del tuo aiuto per donare un futuro migliore ai bambini che devono affrontare cure speciali.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Resta aggiornato sulle attività della Fondazione e le novità che riguardano l'Ospedale dei bambini di Milano.
  Noi odiamo lo spam e non condivideremo mai i tuoi dati con terze parti.