Una navicella spaziale per i bambini del Buzzi

La paralisi cerebrale infantile colpisce 1 bambino su 500. E’ la disabilità fisica più comune nell’infanzia, con un’incidenza maggiore nei bimbi prematuri e nei neonati di peso inferiore ai 1.500 grammi.

Le abilità motorie sono ridotte, così come le semplici attività manuali (mangiare, vestirsi, scrivere o afferrare una palla). Possono esserci anche carenze cognitive, alcuni bimbi non riescono a parlare oppure provano grande dolore. Un approccio multidisciplinare e strategie terapeutiche personalizzate sono fondamentali per migliorare la loro vita.

Il Buzzi, l’Ospedale dei Bambini grazie alla sua Ortopedia e Traumatologia Pediatrica, è il principale riferimento nazionale. Ogni anno al Buzzi vengono assistiti 700 bambini con paralisi cerebrale.

carrozzine-high-tech-2
Il Buzzi al top nell’Ortopedia

Per bimbi con paralisi cerebrale

Specializzato nel trattamento ortopedico nelle disabilità croniche pediatriche, il Buzzi è riferimento nazionale per il trattamento della spasticità e il trattamento chirurgico muscolare, osseo e neuromuscolare.

Il laboratorio di analisi computerizzata del movimento ha la maggiore casistica italiana ed europea. Prevenzione, monitoraggio e cura sono le parole d’ordine. Ogni attimo è prezioso per analizzare scientificamente le abilità dei bimbi e ragazzi e definire la miglior cura e assistenza in linea con gli standard internazionali.

Oggi c’è bisogno di un parco carrozzine ultra-tecnologiche. Per tutti i bimbi del Buzzi.

carrozzine-high-tech
10 carrozzine spaziali

I bimbi e i ragazzi con paralisi cerebrale tornano spesso al Buzzi per controlli o interventi specialistici. Oltre a loro ci sono anche tanti altri bambini con disabilità più o meno gravi.

La carrozzina è fondamentale per gli spostamenti dal pronto soccorso ai reparti, dai reparti agli ambulatori. E’ un mezzo di trasporto ma anche una ‘culla’ che protegge e agevola la vita in ospedale, una ‘navicella’ per tanti bimbi che dona loro un mondo di fantasia.

Le carrozzine manuali sono superate, rovinano le articolazioni alle spalle, per bimbi con paralisi cerebrali non sono adeguate. Fanno sentire la disabilità ancora più forte e grave di quanto realmente è.

carrozzine-high-tech-3
Adotta una carrozzina

Una donazione per far sognare i bimbi e i ragazzi del Buzzi

I bimbi in carrozzina non devono smettere di sognare! Per questo stiamo cercando Aziende illuminate, Aziende Amiche dei bambini. Aiutaci anche tu a realizzare un sogno incredibile: dona una carrozzina ai bimbi del Buzzi.

Ogni carrozzina donata verrà personalizzata insieme all’Azienda: sarà una navicella spaziale, un’automobile, un aereo.
La donazione minima per una carrozzina è di 700 euro (da valutare in base alla personalizzazione).

 

Aiutaci anche tu a realizzare un sogno incredibile

Per informazioni: 02 57991 – 346 3263782

Vai all'argomento successivo o al precedente, cliccando le immagini qui sotto

Vai al progetto precedente

L’ospedale arriva fino a casa

Vai al progetto precedente

Tutti per uno

Concept by Diagon srl.
×

Condividi questa pagina

L'Ospedale dei Bambini "Vittore Buzzi" ha bisogno del tuo aiuto per donare un futuro migliore ai bambini che devono affrontare cure speciali.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Resta aggiornato sulle attività della Fondazione e le novità che riguardano l'Ospedale dei bambini di Milano.
  Noi odiamo lo spam e non condivideremo mai i tuoi dati con terze parti.