Cura delle anomalie vascolari nell’infanzia

Nel gennaio del 1999, al Buzzi è stato istituito il Centro ad Alta Specializzazione per la Diagnosi e la Cura delle Anomalie Vascolari nell’Infanzia ad opera del Prof. Gianni Vercellio.

Oggi è il punto di riferimento nell’ambito del Sistema Sanitario Nazionale per i piccoli pazienti di tutta Italia affetti da emangiomi, malformazioni vascolari e rare sindromi polimalformative congenite di tipo vascolare.

Un Centro d’innovazione

Grazie a una collaborazione multicentrica con altre strutture ospedaliere e universitarie italiane, il Centro lavora per l’introduzione di terapie mediche innovative nel campo degli angiomi e delle malformazioni vascolari.

Obiettivo: una cura per ogni malattia

Il Centro è anche convenzionato con l’Università degli Studi di Milano, è un polo per la formazione dei Medici specializzandi della Scuola di Specializzazione in Chirurgia Vascolare ed è accreditato dall’Istituto Mario Negri come Centro di Riferimento per diverse malattie rare: Sindrome di Klippel-Trenaunay, Sindrome di Sturge-Weber, Sindrome di Blue Rubber Bleb Naevus e Sindrome di Maffucci.

La nuova sede ambulatoriale del Centro, inaugurata il 21 Maggio 2009, è stata realizzata grazie ad un progetto finanziato della Fondazione Milan e sviluppato dall’Associazione OBM-Buzzi Onlus che sostiene le attività del Centro.

Dona Ora

Vai all'argomento successivo cliccando l'immagine qui sotto

Vai alla cura precedente

Chirurgia Pediatrica

Concept by Diagon srl.
×

Condividi questa pagina

L'Ospedale dei Bambini "Vittore Buzzi" ha bisogno del tuo aiuto per donare un futuro migliore ai bambini che devono affrontare cure speciali.